Logo Smart Garda Lake

Le voci di Smart Garda Lake

Come contribuire alla sostenibilità delle destinazioni

30 Apr 2020 | Sostenibilità, Turismo

Il Turismo ha un ruolo significativo nel contribuire, direttamente e indirettamente, a tutti i 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU

Viene da sé che una destinazione protesa alla sostenibilità sviluppa un sistema turistico teso a mantenere alto il livello di soddisfazione dei bisogni del turista. In particolare, mira ad assicurargli un’esperienza significativa e consapevole riguardo alla dimensione sostenibile. Significa che turista e attori della filiera produttiva sposano valori comuni e approcciano il territorio riconoscendone la ricchezza e l’unicità. 

La radice di strategie e azioni coerenti, cioè intese a preservare l’integrità del territorio e delle comunità – compresi luoghi d’interesse, tradizioni, produzioni tipiche – sta nella consapevolezza che le risorse non sono infinite e il loro sfruttamento non deve danneggiare le generazioni future.

Pertanto, chi – consapevolmente – ricerca e sceglie destinazioni sostenibili contribuisce:

  • alla salvaguardia dei territori e delle risorse che li caratterizzano; 
  • alla difesa della storia e dei luoghi che incontra;
  • a stabilire relazioni originali con le comunità;
  • ad apprendere e trasferire arti, mestieri e tradizioni del luogo;
  • alla selezione di prodotti dell’enogastronomia locale;
  • all’utilizzo di mezzi di trasporto ecologici;
  • al risparmio di risorse energetiche e idriche;
  • al contenimento dell’uso della plastica e agli sprechi in generale.

L’esercizio di ognuna di queste azioni (sono solo alcuni esempi) presuppone conoscenza e volontà da parte di chi le pratica nel ruolo di turista ma, altrettanto, da parte degli attori pubblici e privati che promuovono e lavorano per la destinazione e la sua sostenibilità.

Che si tratti di gestori di strutture ricettive, produttori locali, tour operator e guide, addetti della ristorazione,  artigiani e artisti, piuttosto che “normali” cittadini, nulla cambia: ognuno rappresenta un tassello dell’ingranaggio e tutto deve girare all’unisono affinché i proclami di salvaguardia del territorio calino a terra con efficacia.

Pin It on Pinterest

Share This